“Appuntamento al Cupcake Café” di Jenny Colgan

Appuntamento al cupcake caféAttenzione: non leggere questa recensione né Appuntamento al Cupcake Café, se sei a dieta o anche semplicemente  se ti stai preparando alla prova costume! Sappi che in questo libro troverai ricette di dolci di ogni tipo, dalle torte, alle crostate, ai veri protagonisti del romanzo, i cupcakes; una ricetta per ogni capitolo, più vari ed eventuali passaggi in cui ci viene raccontato dei metodi di impasto con o senza frullino elettrico, di come realizzare gustosissime glasse alla frutta, di quanto sia piacevole tornare a casa e trovare il profumino di pasticcini appena sfornati che si spande per la tua cucina rosa. D’altronde, lo stesso titolo e la stessa copertina ci mettono in guardia: cupcake, letterina, cuoricini e fiorellini… Gli ingredienti per un’esplosione di dolcezza ci sono tutti!

La trama

Issy è una ragazza di quasi trent’anni, dalle forme morbide e dal cuore altrettanto tenero. Ha un lavoro che la soddisfa, nella City; un amore, quello per il suo capo, che spera possa presto sfociare in qualcosa di più grande; ma soprattutto ha una grande passione per la cucina, e per i dolci in particolare. Artefice di questa sua passione è Joe, suo nonno materno, che rappresenta la sua unica famiglia da quando la madre l’ha abbandonata per inseguire i suoi sogni di libertà. Nonno Joe è un pasticcere, e sin da quando Issy era piccola l’ha abituata a stare in cucina a sfornare prelibatezze insieme a lui. Adesso, che si trova in una casa di riposo viste le sue precarie condizioni di salute, ha fatto un patto con la nipote: le spedirà tutte le ricette dei suoi dolci, in modo da trasmetterle i suoi segreti del mestiere e così tramandare la sua conoscenza.

Inizialmente Issy si dedica alle sperimentazioni culinarie solo nei ritagli di tempo. Prova, modifica, personalizza e riprova, e alla fine condivide le sue creazioni con amici e colleghi, trasportando i suoi dolcetti in giro per Londra e offrendoli a chiunque abbia voglia di assaggiarli. Un giorno però la vita le regala un’opportunità inaspettata: far diventare questo suo hobby un lavoro a tempo pieno. Ovviamente è un’attività che comporta dei rischi, necessita di valutazioni accurate, business plan, strategie di marketing, tutte cose nelle quali Issy non è molto ferrata. Eppure, si sa, nulla è troppo difficile se lo si desidera ardentemente e ci si crede fino in fondo… e quindi ben presto il sogno diventa realtà, una dolcissima realtà dal nome Cupcake Cafè.

Una chick-lit dal tocco british

Questo romanzo è chiaramente un’opera chick, ma non è la solita chick-lit melensa e ricca di stereotipi che potremmo trovare in altre autrici di questo genere. Jenny Colgan inserisce un tocco di british nella sua narrazione, evitando le risate facili e le battute scontate, dando vita ad una protagonista poco svampita e tanto responsabile, e di conseguenza rendendo la sua storia abbastanza verosimile. Unica pecca: delle piccole sviste, che però sembrano più errori di traduzione; piccoli errori grammaticali qua e là o parole sbagliate al momento sbagliato. Ciò non toglie che il romanzo resti godibilissimo, perchè alla fine quello che conta sono le emozioni che la Colgan riesce a trasmettere; ed effettivamente, in questo libro di emozioni ce ne sono davvero tante.

Ora che avete letto questo favoloso romanzo, oltre a pensare “Dio, voglio leggere tutti gli altri libri di Jenny Colgan” vi starete anche dicendo: “Voglio imparare a fare i cupcake”. Congratulazioni! State per partire per un viaggio che vi porterà dolci squisiti e tanta felicità.

Ti sei perso l’ultimo articolo del The Chick Club? Lo trovi qui.

Caterina Geraci
+ posts

Leggo, scrivo, fotografo, recensisco, posto, twitto. Appassionata di comunicazione a 360°. Ho un interesse smodato per la chick-lit, per gli autori emergenti e per i viaggi, letterari e non. Potrei conquistare il mondo: lasciatemi solo finire l'ultimo capitolo...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares