Beautiful mind. Quando la ragione si unisce al cuore di Margherita Coralluzzo

Beautiful mind. Quando la ragione si unisce al cuore, Margherita CoralluzzoMargherita Coralluzzo ci presenta il suo secondo romanzo, Beautiful mind. Quando la ragione si unisce al cuore, edito per i tipi della Edizioni Segno.

La trama

Elena non ha una vita semplice. È una giovane precaria alle prese con una profonda crisi esistenziale; di tutta la sua famiglia, le resta soltanto la nonna paterna, della quale si occupa con abnegazione. Quando anche la nonna muore, Elena è sola al mondo. La sua crisi si acuisce e nulla sembra riuscire a sollevarla.

In un impeto di amor proprio, decide però di fare spazio intorno a sé, eliminando ogni oggetto superfluo: in fondo, ciò che auspica è che questa pulizia esteriore riesca a mettere ordine anche in ciò che ha nel cuore e nell’anima.

In suo soccorso arriva, inaspettatamente, Camilla, un’amica d’infanzia di Elena. Una speaker radiofonica senza fissa dimora: insomma, una persona anch’essa dalla vita complicata. Assieme le due amiche faranno spazio in casa e dentro di loro, ma è all’interno di un baule che si racchiude il tesoro più prezioso: delle antiche lettere risalenti ad una corrispondenza avvenuta durante la Seconda Guerra Mondiale.

Le lettere sono scritte da Gemma – nonna materna di Elena, che all’epoca abitava a Livorno – e indirizzate a Celeste, amica fiorentina: fra le due, per tutto il periodo della guerra, lo scambio di lettere è fitto e continuo. Leggendo quelle missive, però, c’è un termine che viene spesso nominato e al quale non sanno dare un significato preciso: la “beautiful mind”. Cosa significa questa espressione? È un riferimento a qualche persona o luogo? Le lettere non dicono niente al riguardo, impossibile riuscire a decifrarne il significato.

Ma Elena non si dà per vinta. Assieme a Camilla, decide di partire per Livorno e fare ricerche. Anche se sono passati oltre settant’anni, qualche traccia della “beautiful mind” deve esserci. Un salto nel vuoto, forse, ma un viaggio necessario per la nostra protagonista, che ha appena deciso di prendere la sua vita a due mani e trasferirsi altrove. Che sia un riflesso della beautiful mind? Forse è troppo presto per dirlo…

Lungo il suo viaggio, Elena incontrerà tante persone, molto diverse fra loro, ognuna un tassello importante per le sue ricerche e per la formazione della consapevolezza di una nuova sé. Conosce padre Carlo, un sacerdote custode della vecchia chiesa di San Giulia a Livorno; incontra il giovane Samuele, del quale si innamorerà; e Agnese, una ragazza con la sindrome di down che le farà comprendere il valore delle piccole cose.

Un viaggio straordinario, un nuovo inizio, una nuova vita attendono Elena.

Se non vivi le persone o certe esperienze, provi a immaginarle come puoi,
ci pensi, ma forse non abbastanza da prendere nota delle loro sfaccettature.
Di fronte a me, c’era una persona che aveva intuito l’enorme sforzo d’animo che stavo facendo.

Beautiful Mind, Margherita Coralluzzo

In foto: Margherita Coralluzzo

L’autrice

Margherita Coralluzzo comincia a scrivere in tenera età, a circa otto anni, in terza elementare. Lo ricorda perfettamente quando ci dice che «scrissi il mio primo libro giallo su di un intero quaderno scolastico di terza elementare con le righe che al tempo, erano più strette in altezza fra di loro.» Da allora, non ha più smesso. Ha scritto racconti, musical e canzoni, mentre il suo primo romanzo è stato pubblicato nel 2014, sempre con le Edizioni Segno: Wonderful Life. Per caso, per amore, per amicizia.

Classe 1973, originaria del Salernitano, la Coralluzzo è non solo scrittrice, ma anche cantautrice di musica cristiana e mental coach. Nel 2006 ha fondato Angeli Missionari Cantautori con i quali ha realizzato 10 album – 9 musical più un Greatest Hit – e 4 singoli. Vincitrice di numerosi premi in ambito musicale, si sta attualmente specializzando in canto gospel con Cheryl Porter, con la quale debutterà in un album di prossima uscita.

Beautiful Mind: un libro, una canzone, un videoclip

Per l’uscita del suo nuovo libro, l’autrice ha pensato proprio a tutto. Infatti Beautiful Mind è un vero e proprio percorso artistico studiato e lanciato in contemporanea con l’uscita dell’opera lo scorso 29 gennaio. Ad accompagnare il libro, infatti, c’è la colonna sonora e il videoclip “Una preghiera per Dio, scritto ed interpretato dalla Coralluzzo: un’ode di fede e di speranza che racchiude i momenti salienti della storia di Elena, la protagonista del suo secondo romanzo. Il brano è disponibile su iTunes.

Beautiful mind. Quando la ragione si unisce al cuore di Margherita Coralluzzo è disponibile per l’acquisto nelle migliori librerie e sugli store online.

Idea Libro
Redazione Idea Libro
| + posts

Siamo una giovane realtà composta da professionisti impegnati a vario titolo nel settore editoria e marketing. Siamo artigiani della parola proiettati verso il mondo 2.0.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Sara ha detto:

    Un libro molto intenso, ma che allo stesso tempo si lascia leggere con facilità e che ti intriga pagina dopo pagina. Assolutamente da leggere 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares